E' ARRIVATO IL MOMENTO DELL'EMISSIONE DI UNA MONETA REGIONALE SARDA

MONETA REGIONALE SARDA 

Sono convinto che si stiano presentando condizioni favorevoli per avviare un dibattito aperto, qui in Sardegna, sull'emissione di una MONETA REGIONALE SARDA.

Sono diversi i segnali positivi captati e segnalati negli ultimi post in fb e su questo stesso blog. 

Una MONETA REGIONALE SARDA o, in alternativa, una RETE DI BUONI COMUNALI estesa a tutta la Sardegna, ci permetterebbe di alleviare notevolmente i terribili danni creati dal neoliberismo imposto dai Poteri Forti che si sono collocati al di sopra degli Stati nazionali per distruggere l'economia italiana.

Perché proprio qui in Sardegna?

La risposta è semplice: principalmente, perchè non abbiamo i mezzi,il carisma e la rete di relazioni necessarie per incidere a livello nazionale.

Poi perché esistono diverse condizioni favorevoli per un'economia sostenibile (popolazione scarsa su un territorio esteso, clima benigno per ogni genere di coltura, notevoli attrattive per il turismo internazionale, et cetera) e  l'isolamento da insularità adatto alla circolazione regionale di un mezzo di scambio tutto nostro. 

Inoltre, proprio negli ultimi giorni è arrivata notizia (ignorata dai principali quotidiani e Tv regionali) di una proposta di moneta complementare sarda presentata in Consiglio Regionale dal consigliere Antonello Peru, che si aggiunge al "Lancio di una moneta complementare sarda" presente nel programma elettorale del M5S appena un anno fa. 

Come evidenziato da numerose iniziative di emissione di Buoni comunali e monete locali da parte di diversi Sindaci in tutto il Paese, pare ormai inevitabile che si parli di soluzioni  alternative in presenza dell'immobilità di un Governo italiano prigioniero del Governo Invisibile sovrastante, che impone un neoliberismo senza freni con il dissolvimento dell'economia italiana come principale obiettivo.

Nel tentativo di coinvolgere il quotidiano regionale più diffuso  (prendendo spunto da un loro articolo di un anno prima dal titolo "STAMPARE MONETA, COSI' RIPARTE L'ITALIA"), sto da qualche settimana invitando L'UNIONE SARDA ad aprire un dibattito sull'emissione di una MONETA REGIONALE SARDA  e sui benefici che ne verRebbero per la popolazione isolana.

Ieri ho pubblicato un altro messaggio che, a causa della limitazione di caratteri permessi, si presenta così:


Il 19 maggio 2019, pag. 20 de L'UNIONE SARDA : "STAMPARE MONETA, COSI' RIPARTE L'ITALIA". Prof. Aldo Berlinguer : "E' una tesi interessante. Stiamo vivendo un corto circuito nel sistema monetario che merita un approfondimento. Come associazione ospitiamo dibattiti ed esperti in modo da fare politica dal basso a favore del territorio". Chiedo alla Redazione de L'UNIONE: è possibile aprire un dibattito sulla emissione di una MONETA REGIONALE SARDA ??

Sì ? No ?

Grazie.

paolo maleddu  




Commenti