IL LIBRO NERO DELLA FINANZA - 3


Altro breve brano dal primo capitolo del libro che, ricordiamo, è stato pubblicato in Francia nel 2001: 

Ci troviamo nella più totale astrazione, il denaro non esiste più da molto tempo

Nel Lussemburgo, il silenzio è una virtù. Il sorriso cortese pure. Nel Lussemburgo, dal dopoguerra in poi, i partiti al potere - dai cristiano-sociali ai liberali passando per i socialisti - hanno sempre avuto stretti legami con le banche. I loro rappresentanti siedono in un buon numero di consigli d'amministrazione. Nel Lussemburgo i magistrati sono discreti. Molto discreti. E le guardie di finanza poco numerose. Troppo poco numerose. Nel Lussemburgo i banchieri sono amici che si vuole proteggere da coloro che fanno troppe domande. E la Chiesa cattolica vigila su questo piccolo mondo tranquillo e prospero. 

...

"Oggi i grandi trasferimenti internazionali tra istituzioni bancarie non avvengono più di banca in banca. Non c'è più movimento materiale di valori, né di denaro liquido. Tutto si svolge in base alla fax-money". E' un dato fondamentale. Il denaro non esiste più. Più precisamente, l'idea del denaro esiste ancora, ma questo denaro non esiste più come tale. 


... la parola da tenere a mente è "fiducia". Così come per qualunque altro scambio finanziario, bisogna che il compratore abbia fiducia nel suo venditore. E viceversa. La società di clearing è il luogo dove si materializza questa fiducia tra due parti che, talvolta, non si conoscono nemmeno. 

...

Qui interviene il clearing. L'invenzione del clearing. Cioè la garanzia della solvibilità delle parti, poi la registrazione, in un dato luogo, in documenti precisi e concretamente visibili, che lo scambio ( di valori, titoli, azioni, obbligazioni, certificati diversi, o di denaro) è avvenuto. 


Le società di clearing sono i notai del mondo d'oggi. Come i notai, essi apprezzano la discrezione e perfino il segreto. Tutto ciò che riguarda le loro pratiche e le loro strategie deve rimanere il più lontano possibile dallo sguardo degli altri. Quali altri? Voi. Io. 


Gli addetti del clearing provano orrore per le domande e per coloro che fanno domande. Mi ha sorpreso constatare che la società Euroclear, che possiede una delle più belle torri di Bruxelles - un palazzo di vetro di 16 piani che ospita 1.300 dipendenti - non espone nessun segno distintivo sulla sua facciata. Nemmeno un nome sul campanello. 

...

Si temono le aggressioni dei militanti anti-globalizzazione. Le società di clearing si sentono strumenti essenziali  di questa globalizzazione. 


La società di clearing è il luogo della velocizzazione e della registrazione delle transazioni. E anche dell'occultamento

Torniamo indietro di qualche decennio. Se un assicuratore di Chicago voleva vendere una parte del capitale della sua società a un armatore greco, come faceva? Andava a trovare il proprio banchiere, supponiamo presso la Bank of New York, e gli affidava l'incarico di vendere i titoli. Quest'ultimo  prendeva l'aereo per Atene, dove entrava in contatto con il banchiere dell'armatore, supponiamo presso la filiale greca dell'ABN Amro Bank.

In primo luogo, il clearing ha consentito di guadagnare tempo, e dunque denaro. Non c'è più bisogno di spostarsi. Ormai un organismo centrale garantisce la realtà dello scambio. Il principio di base è semplice: raggruppiamoci tra banchieri di diversi paesi, e creiamo un luogo di fiducia dove sarà registrato e avallato lo scambio bancario. 

...

I titoli non cambiano posto, cambia soltanto il nome del proprietario. La società di clearing si incarica di registrare e avallare la modifica.

Oggi in Europa si contano quindici organismi nazionali di clearing. Generalmente sconosciuti alla clientela bancaria, i clearing nazionali si limitano alla compensazione di operazioni di scambi di capitali all'interno di uno stesso paese. Per quanto riguarda le società di clearing incaricate degli scambi di capitali transfrontalieri, ne esistono soltanto due. L'una, Euroclear, conta 1.350 dipendenti, di cui 1.300 a Bruxelles e una cinquantina in una decina di uffici di rappresentanza sparsi nel mondo. L'altra, Cedel (Clearstream), ha sede sociale in Lussemburgo, e conta 1.700 dipendenti nel mondo intero, di cui la metà lavora in una serie di edifici al centro della città così come alla sua periferia, sull'altopiano di Kirchberg, il centro d'affari "europeo" di Lussemburgo. Le altre agenzie di Cedel si trovano a Londra, Tokyo, New York, Hong Kong, Dubai e Messico. Possiamo dunque affermare che la grande maggioranza degli scambi internazionali di titoli passano da Cedel o Euroclear.    


Commenti