LISTA CIVICA PER ORISTANO

 "Nella mia città nessun uomo trascorrerà mai la notte affamato."

               LISTA CIVICA PER ORISTANO


Apro questa pagina facebook incoraggiato da una convinzione: il livello qualitativo della popolazione è in generale più elevato di quello rappresentato dai politici espressi dai partiti. La qualità morale della popolazione non è adeguatamente rappresentata dalla classe politica governante, a qualsiasi livello. Non sembra esserci sintonia né corrispondenza di valori, per motivi che sarebbe troppo lungo prendere ora in esame.

Dal momento che ritengo che questa sensazione sia condivisa da una larga parte di gente comune, in un'epoca di preoccupanti e imprevedibili  stravolgimenti sociali, mi rivolgo a tutte le persone di buona volontà residenti ad Oristano: artigiani, professionisti, imprenditori, dipendenti pubblici e privati, pensionati e disoccupati.

Nessuno può più permettersi il lusso di delegare ad altri il proprio futuro, continuando a non prendere parte attiva alle importanti decisioni che tutti ci riguardano.

Non esiste una democrazia rappresentativa: o è partecipativa, o non è democrazia.

Tutti noi, soprattutto a livello locale, dovremmo essere coinvolti e dare il nostro piccolo contributo al miglioramento delle condizioni socio-economiche della comunità, ciascuno nei limiti delle proprie possibilità.

Nella speranza di riuscire a sensibilizzare un adeguato (nella quantità e nella qualità) numero di concittadini che diano la loro adesione, potremo al momento opportuno creare una lista civica formata da persone che sceglieremo tutti assieme, candidato sindaco incluso, da presentare alle prossime elezioni amministrative comunali. Una lista che sia una autentica espressione della volontà popolare, formata da oristanesi (di nascita o di adozione) nei quali riporre la nostra fiducia in base a riconosciute capacità e qualità morali.

Rappresentanti, questa volta, della popolazione (non dei partiti di provenienza) a beneficio della quale dovranno amministrare, liberi da vincoli di appartenenza e sottomissione ad interessi di poteri lontani.

Oltre alle buone intenzioni, è naturalmente necessario un adeguato livello di competenza; partiremo, quindi, previa generale verifica e approvazione, da un programma basato su un solido progetto già esistente: il PROGETTO NURAGHES.

Obiettivo principale (ma non unico) del Progetto è quello di offrire a tutti i disoccupati residenti in città un dignitoso lavoro a tempo indeterminato che permetta loro di soddisfare le esigenze primarie di ogni Essere Umano: l'alimentazione quotidiana garantita per sé e per i propri cari, una dignitosa casa d'abitazione e un abbigliamento adeguato in qualsiasi periodo dell'anno per mantenere una temperatura corporea ideale. 

Faccio presente che ad Oristano, secondo una statistica della Regione Sardegna, a Marzo del 2013 c'erano quasi 7.000 (6.912 per l'esattezza) persone disoccupate o inoccupate. Se sottraiamo dai circa 31 mila residenti qualche migliaio di anziani, bambini e studenti, la percentuale sugli adulti in età lavorativa è assolutamente impressionante.

Il Progetto Nuraghes, imperniato sulla emissione di una moneta complementare a diffusione locale per contrastare efficacemente la programmata scarsità di euro in circolazione, può eliminare per sempre la disoccupazione dalla nostra città.


Fidando nell'onestà e nel talento dei membri della nostra comunità, faremo in modo di partecipare alle decisioni da adottare a livello locale, come una qualsiasi popolazione consapevole dovrebbe, iniziando col venire in soccorso dei più svantaggiati, mai permettendo che anche un singolo nostro concittadino sia abbandonato a sé stesso nella sofferenza.

Una comunità unita può prevenire e affrontare con dignità e coraggio qualsiasi evento, evitando di subirlo passivamente e venirne travolta.

Lungi dal volere in qualche modo giudicare i precedenti Consigli comunali o andare contro l'operato dell'attuale amministrazione, cercheremo semmai di sostenerla, offrendo il nostro concreto contributo.

L'intero Progetto verrà dettagliatamente presentato in questa spazio giorno per giorno, sottoposto ad un esame critico da parte di coloro che vorranno iscriversi al gruppo, per essere eventualmente corretto e migliorato in corso d'opera.

Infine, poche e semplici regole di comportamento per gli iscritti: mantenere un atteggiamento cordiale e amichevole  nei confronti di tutti i partecipanti al pubblico dibattito, "a favore" di un bene comune condiviso (mai "contro" chicchessia), con assoluta tolleranza anche per pareri personali diametralmente opposti ai nostri; critica costruttiva e mai offensiva, alla ricerca della migliore soluzione a beneficio dell'intera comunità.

Politica è l'arte di governare la vita pubblica. Quanto più distante è il potere, tanto meno possiamo condizionare le decisioni che ci riguardano. Dobbiamo ampliare la partecipazione popolare. Nessun salvatore verrà da chissà dove a risolvere per noi i nostri problemi, se noi non ci attiviamo.

Non la corruzione dei disonesti, ma l'indifferenza dei giusti e degli onesti è ciò che rallenta e ostacola sviluppo e progresso.


Invito pertanto tutti i residenti di Oristano che leggeranno queste righe ad iscriversi al gruppo per contribuire alla trasformazione di tutti noi, la gente comune, da maggioranza silenziosa in cittadinanza attiva.

Il link per arrivare al gruppo LISTA CIVICA PER ORISTANO:

https://www.facebook.com/groups/685078705528183/

Commenti