Globo Repórter 29/11/2019 Ilha da Sardenha ( Itália )




Questo documentario brasiliano sulla Sardegna non è certo il meglio che la nostra Terra meravigliosa può offrire, ma certamente ci aiuta ancora una volta a capire che potremmo vivere benissimo occupandoci principalmente di agricoltura (per raggiungere un'indispensabile autosufficienza alimentare) e turismo. Coltivando tutto ciò che serve per nutrirci e prendendoci cura della nostra Terra, potremmo vivere, tutti, dignitosamente.
 Ma non continuiamo per favore ad addossare ogni colpa alla classe politica: ci dobbiamo attivare noi, la gente comune, a livello locale. 
Fino a quando i giusti e buoni non parteciperanno attivamente, il risultato sarà quello che abbiamo sotto gli occhi: caos, confusione, corruzione, incapacità, ruberie, miseria, ingiustizia e disuguaglianza sociale.

Non temo la cattiveria dei malvagi, quanto l'indifferenza degli onesti, è stato detto.


Commenti