LE CONDIZIONI DELLA FELICITÀ: VITA SEMPLICE E PENSIERO ELEVATO




"Una vita semplice e pensiero elevato dovrebbero essere il vostro traguardo. Imparate a portare dentro di voi tutte le condizioni per la felicità, meditando e sintonizzando la vostra coscienza sulla sempre-esistente, sempre-cosciente, sempre-nuova Gioia, che è Dio. La vostra felicità non dovrebbe mai essere soggetta ad alcuna influenza esteriore. Qualunque sia il vostro ambiente, non permettete che la vostra pace interiore ne venga toccata. Analizzatevi; rendetevi quello che dovreste essere e che volete essere. Raramente la gente impara il vero autocontrollo; fa cose dannose per il proprio supremo bene pensando di rendersi felice; ma non lo è. Essere capaci di fare le cose quando e perché le si dovrebbero fare, e astenersi dal fare ciò che si sa essere dannoso: queste sono le chiavi per il vero successo e la vera felicità.

Non tenete la mente impegnata in troppe attività. Analizzate le cose che ne ricavate, e vedete se quelle attività sono realmente importanti. Non sprecate il vostro tempo. Leggere un buon libro vi fa migliorare più che vedere dei film. Io dico spesso: "Se leggete per un'ora, scrivete nel vostro diario spirituale per due ore; e se scrivete per due ore, pensate per tre ore; e se pensate per tre ore, meditate sempre". Dovunque io vada, tengo la mia mente continuamente assorta nella pace dell'anima. Anche voi dovete puntare l'ago della vostra attenzione costantemente verso il Polo Nord della gioia spirituale. Allora nessuno potrà mai turbare il vostro equilibrio.

Ricordate: se ogni nuovo giorno non trova in voi una persona migliore del giorno prima, voi state retrocedendo: nella salute, nella pace mentale e nella gioia dell'anima. Perché? Perché non esercitate un sufficiente controllo sulle vostre azioni. Voi stessi vi siete creati le vostre abitudini, e voi potete cambiarle. Se avete pensato male, decidete di frequentare una buona compagnia, di studiare e di meditare. Un cambiamento di compagnia può fare una grande differenza per voi. Quando venite qui, anche solo per queste poche ore, la vostra mentalità cambia; voi sentite una pace ristoratrice. Se andate a un ballo o a un party, la vostra mente è spesso irrequieta, nervosa ed eccitata. Più tardi, rientrando in un'atmosfera diversa, più calma, vi sentirete di nuovo maggiormente in pace. La più forte influenza nella vostra vita, persino più forte della vostra volontà, è l'ambiente. Cambiatelo, se necessario. Finché non siete mentalmente forti, non potrete mai essere ciò che volete essere senza l'aiuto di un buon ambiente.  Se avete delle difficoltà nei vostri tentativi di cambiare in meglio, la compagnia spirituale e altri influssi elevati sono di essenziale importanza.

Anche l'autoanalisi è essenziale per aiutarvi a migliorare. se siete in grado di analizzarvi senza paura, sarete capaci di sopportare senza battere ciglio le analisi critiche altrui."


Commenti