LO STATO DEVE BATTERE MONETA, TUTTO IL RESTO SONO CHIACCHIERE

 



Qualcosa non funziona:

Noi, il Popolo sovrano, non riusciamo a mettere un nostro uomo a Capo del Governo;

a Capo del Governo c'è un banchiere;

il Governo, amministratore delle ricchezze del Popolo, invece di battere una moneta nazionale di proprietà popolare, cede la gestione della moneta alle note famiglie di banchieri internazionali; 

noi, il Popolo sovrano, unico legittimo proprietario di tutte le risorse presenti nel Paese, siamo indebitati con i banchieri di un debito inestinguibile;

il Governo, invece di dare al Popolo  ciò che gli appartiene, chiede al Popolo sovrano, con le tasse, il denaro necessario ad arginare la carenza di moneta creatasi in seguito alla cessione ai banchieri.

Cos'altro c'è da capire?

Lo Stato deve battere moneta: tutto il resto sono chiacchiere per intrattenere il pubblico pagante.



Commenti