C'è bisogno di scuole che insegnino come vivere

Paramahansa Yogananda : L'Eterna RICERCA dell'uomo




 ... creare scuole che insegnino come vivere, scuole in cui si imparino l'arte del vivere e lo sviluppo equilibrato di tutte le facoltà umane ...

Io considero le scuole ben organizzate come giardini nei quali le anime infantili vengano allevate e nutrite. I giardinieri dovrebbero essere scelti bene e con loro dovrebbero cooperare i genitori e il pubblico. Non dovremmo mai trascurare gli insegnanti, perché essi sono i plasmatori d'anime. Le cure e il nutrimento spirituale dati a una pianta umana nei primi anni di vita ne determinano di solito lo sviluppo successivo.

Io lodo sinceramente il moderno sistema scolastico d'America e i suoi metodi costantemente progressisti di educazione intellettuale e, in certa misura, anche fisica. Ma non posso esimermi dal far notare la sua lacuna principale: la mancanza di una base spirituale. Il sistema ha un disperato bisogno di essere coadiuvato da un'educazione morale e spirituale. Il ragazzo che intellettualmente appartiene alla categoria "ottimo" o che è un grande giocatore di baseball o di calcio, spesso attira l'attenzione e viene incoraggiato dal maestro; ma assai pochi osservano o lo ammoniscono giustamente se egli conduce una vita di categoria "scarso", moralmente o spiritualmente oscura.

Dove si può trovare una scuola simile, una scuola che adotti misure precise per sviluppare l'intera natura dell'uomo, insegnandogli la vera arte di vivere e rendendolo atto a superare le varie prove minori fino a passare l'esame finale della vita? C'è urgente bisogno di tali scuole, che insegnino arti e scienze per ottenere uno sviluppo completo dell'individuo.

In tali "scuole di vita" la scienza dello sviluppo fisico, mentale e spirituale dovrebbe essere insegnata ai bambini la cui mente è ancora duttile e le cui energie non sono ancora state convogliate in un preciso canale. Anche gli adulti, esercitando buona volontà e pazienza, potrebbero rendersi padroni di tali argomenti nella scuola serale, mentre, intanto, le buone abitudini vengono a sostituirsi a quelle cattive. 

Dopo un buon addestramento completo, gli studenti di tale scuola dovrebbero poi sottoporsi per tutta la vita a un incessante esame introspettivo; i vari diplomi conquistati sarebbero salute, fama, efficienza, ricchezza e felicità.

I risultati dell'esame finale al termine di questo soggiorno terreno saranno determinati dalla somma dei raggiungimenti e dei diplomi mentali e spirituali guadagnati nei vari esami durante tutta la vita. Coloro che raggiungeranno il successo totale in questa grande, ultima prova d'esame riceveranno un diploma di divina autosufficienza, una coscienza libera e gioiosa e grandi benedizioni, che rimarranno incise per l'eternità sulla pergamena dell'anima. Questa rara ricompensa è inattaccabile dalle tarme, inaccessibile ai ladri e alle cancellazioni del tempo, e viene conferita per assicurare un onorevole accesso alla Fratellanza della Verità.

Commenti