...con un sorriso interiore e ricordando che state solo sognando. Allora la vita non vi farà più male.


                                    Paramahansa Yogananda

Le esperienze della mia vita hanno intensificato la mia convinzione che l'orgoglio è la più grande barriera che si oppone alla saggezza. L'orgoglio egoistico se ne deve andare; è una saracinesca che ci impedisce di vedere Dio come unico Fattore, unico Direttore del cosmico dramma. Voi recitate parti differenti in questo teatro cosmico, e non potete prevedere quale parte vi sarà assegnata domani. Dovete essere preparati a tutto. Tale è la legge della vita. Perché, allora, affliggervi per le esperienze della vita? Se prendete ogni evento come fareste se vedeste qualcun altro recitarlo in un film, non vi rattristerete. Svolgete ogni anno le vostre 365 parti con un sorriso interiore e ricordando che state solo sognando. Allora la vita non vi farà più male.
Voi avete svolto molte parti attraverso molte incarnazioni. Ma esse vi sono state date per divertirvi, non per spaventarvi. La vostra anima immortale non può essere toccata. Nel film della vita potete piangere, ridere, potete recitare molte parti diverse; ma dentro di voi dovete sempre dire: "Io sono Spirito". Una grande consolazione viene dal realizzare questa saggezza.
Non potete pretendere di risvegliarvi dall'illusione che la vita terrena sia reale, semplicemente fuggendo nella foresta. Dovete recitare sino alla fine la parte che vi è stata assegnata. Ogni essere umano contribuisce alla messa in scena dello spettacolo del cosmo. Se volete essere felici, dovete svolgere il vostro ruolo con dignità, sicurezza e felicità. Quando sarete desti in Dio, Egli vi mostrerà che siete immutati, pur avendo recitato innumerevoli parti nel Suo dramma della terra.

Commenti