Giacinto Auriti spiega PERCHE' LE TASSE NON SONO DOVUTE

 Non c'è bisogno che lo Stato rapini i cittadini col prelievo fiscale: può trattenere ciò che serve per l'ordinaria amministrazione PRIMA di far entrare in circolazione la moneta. Se uno Stato chiede denaro ai propri cittadini, c'è qualcosa che non funziona come dovrebbe. Lo Stato, ente virtuale, sta ingannando il Popolo. Meglio: coloro che gestiscono l'ente virtuale, poche persone in carne ed ossa con nome e cognome, stanno ingannando 60 milioni di cittadini.

Il Governo, temporaneamente incaricato di gestire il potere assieme ai novecento parlamentari, sta facendo vivere in miseria e sofferenza la popolazione di uno dei Paesi più ricchi al mondo.

Non ci può essere scarsità monetaria. Un Paese ricco di risorse non può essere indebitato e NON PUO' FALLIRE.

LA GRANDE TRUFFA si nasconde nei meccanismi di emissione. La moneta non può che essere di Proprietà del Popolo: tutto il resto sono chiacchiere per distrarre il pubblico pagante.



Commenti