Mattarella: " Vaccino dovere civico". Dr. Fauci: "È molto chiaro: vaccinati e non vaccinati hanno esattamente la stessa carica virale".


                                            GAME OVER

Come è mai possibile che il supposto esperto mondiale N. 1 del Sars Cov 2 (secondo la Narrazione Unica) e i supposti leader (Draghi e Mattarella) di una delle più importanti nazioni del mondo occidentale facciano nelle stesse ore dichiarazioni così contrastanti tra loro?

Anthony Fauci, colui che con i soldi dei contribuenti americani ha finanziato la creazione in laboratorio del virus da diffondere per seminare morte nel mondo, consapevole che la verità sta ormai emergendo, continua a cambiare versione nel disperato  tentativo di salvare se stesso: non ci riuscirà.

 Mattarella e Draghi, non essendo stati ancora avvisati dai loro superiori dell'improvvisa inversione di rotta, invece di combattere il virus continuano la loro folle guerra contro la popolazione italiana, spingendo l'agenda globalista dei vaccini ad ogni costo.

Ma se, come dice Fauci, vaccinati e non vaccinati hanno uguale carica virale e quindi il contenuto di questa iniezione non cambia lo scenario rispetto al virus, quale è il suo scopo reale? Per quali altri occulti motivi insistere nella follia globale di voler iniettare tale siero a quasi 8 miliardi di persone?

Nel frattempo, negli Usa, si inizia pure a parlare apertamente di una sostituzione di Biden alla Casa Bianca per manifesta demenza senile, ormai impossibile da occultare.

Il Risveglio delle popolazioni mondiali potrà essere rallentato ma mai fermato dalla Grande Menzogna mediatica. Seppur lentamente, ci renderemo finalmente conto di quali enormi danni siano stati causati all'umanità intera e di quale qualità di vita potremmo godere liberandoci di questi psicopatici criminali.

Come sempre, c'è bisogno di dolore e miseria materiale per avanzare verso la pace e la beatitudine spirituale.

Commenti