Se non torna di moda l'influenza ...



Adesso che avevamo finalmente imparato a combatterla, l'influenza è scomparsa. 

Proprio ora che anche il medico più inesperto è ormai capace di controllarla agevolmente, senza panico, con pochi farmaci di largo consumo a poco prezzo, l'influenza è sparita. 

Sicuramente sparita per sempre, perché senza l'aiuto di TV, stampa, fiumi di denaro di Big Pharma e governi compiacenti, non riusciva a spaventare a sufficienza le persone per convincerle a vaccinarsi in massa.

In estrema sintesi, dal momento che l'iniezione del siero genico non garantisce l'immunità e i vecchi farmaci a basso costo sono stati proibiti perché troppo efficaci e rassicuranti, se non torna di moda la normale influenza stagionale e in assenza di un risveglio di ampie fasce di popolazione, per tutta la vita dovremo dimostrare ogni due giorni col tampone di essere sani. 

Con questa Dittatura Sanitaria Preventiva di Stato si realizza il sogno delle multinazionali produttrici di vendere farmaci alle persone sane: quasi otto miliardi di potenziali clienti.

Con grande gioia della Finanza predatoria internazionale.




Commenti

  1. Completamente d'accordo. Ma vai a raccontarlo alle masse ... a quelle persone che lasciano agli altri la Gestione della propria vita e della propria salute. Tutti i Medici e i Professori specialisti sono diventati "SCIENZIATI", secondo la gran massa dei giornalai. Ma il vero scienziato è colui che fa ricerca, che guida la ricerca con un suo team e non chi fa una professione medica e STOP.

    RispondiElimina

Posta un commento