Il suono primordiale: Aum/Om

 



AUM (OM)

La parola sanscrita radice di ogni cosa, ovvero il suono primordiale, simbolo di quell'aspetto della Divinità che crea e sostiene tutte le cose; la vibrazione cosmica. L'Aum dei Veda divenne la sacra parola Hum dei tibetani, l'Amin dei musulmani e l'Amen degli egizi, dei greci, dei romani, degli ebrei e dei cristiani. Le grandi religioni del mondo affermano che tutta la creazione ha origine dalla cosmica energia vibratoria dell'Aum o Amen, il Verbo (o Parola), ovvero lo Spirito Santo. "Nel principio era il Verbo, e il Verbo era con Dio, e il Verbo era Dio (...). Per mezzo di lui (il Verbo o l'Aum) furono fatte tutte le cose, e senza di lui nulla fu fatto di ciò che è stato fatto". (Giovanni; 1,1,3).

In ebraico Amen significa sicuro, fedele. "Così dice l'Amen, il testimone fedele e verace, il principio delle cose da Dio create"(Apocalisse; 3,14). La vibrazione di un motore in funzione produce un suono; allo stesso modo, l'onnipresente suono Aum è il testimone fedele del funzionamento del "Motore cosmico", che tiene in vita tutta la creazione, in ogni sua particella, per mezzo dell'energia vibratoria. Nelle Lezioni della Self-Realization Fellowship, Paramahansa Yogananda insegna alcune tecniche di meditazione praticando le quali si fa l'esperienza diretta di Dio come Aum o Spirito Santo. Questa beata comunione con l'invisibile Potere divino, ("il Consolatore, che è lo Spirito Santo"; Giovanni;14,26) è il vero fondamento scientifico della preghiera.

Commenti