Il punto di vista di Putin

 La traduzione non è professionale, ma il punto di vista di Putin merita molta attenzione.  Dopo aver accennato alla situazione in Ukraina e ai motivi dell'intervento, parla apertamente della corruzione del mondo occidentale e del piano di dominio globale in atto, della ricostruzione di una economia russa indipendente e gli aiuti concreti e sussidi monetari alla popolazione, delle facilitazioni nell'erogazione di prestiti alle imprese russe e di altre disposizioni a beneficio della società civile. 

Un discorso sincero, umile, senza irraggiungibili promesse, fatto (con parole semplici e comprensibili a tutti) da un leader che ha a cuore il benessere del proprio Popolo e del proprio Paese. Niente a che vedere con gli atteggiamenti arroganti di politicanti da strapazzo che qui in Italia siamo costretti a sopportare.



Commenti