a:link {color:red;}a:visited {color:purple;}

Paolo Maleddu

... farai prestito a molte nazioni, ma tu non chiederai prestiti; 


dominerai su molte nazioni, ma esse non domineranno su di te.


                                                                  Deuteronomio (15,5)



10/10/2017, 02:35





 




"C’è una sola cosa più forte di tutti gli eserciti del mondo, ed è un’ idea il cui tempo sia giunto"
                                                                   Victor Hugo

"Noi trasformeremo tutti i popoli del mondo da debitori in proprietari della moneta, per il solo fatto che questa idea è nata"
                                                                                           Giacinto Auriti


LA GRANDE TRUFFA

Ho scritto questo libro per una incontenibile necessità di condividere con quante più persone possibile un insieme di informazioni nelle quali mi sono imbattuto, e che hanno gradualmente aperto davanti ai miei occhi una visione del tutto nuova della realtà del mondo nel quale viviamo.
Una realtà insospettata, spaventosa, nella quale siamo immersi ma che non riusciamo a vedere, perché confusa dietro una barriera di notizie ed immagini sapientemente filtrate, falsate o anche solamente ignorate.
Le notizie che non vengono divulgate sono le più importanti.
C’è un mondo reale nel quale gli eventi scorrono così come avvengono, lieti o dolorosi che siano, in un flusso continuo. Ed uno parallelo, virtuale, creato dalla rappresentazione che i media danno di questa successione di eventi.
Noi viviamo nel mondo virtuale che ogni giorno radio, giornali, televisioni e cinema costruiscono per noi.
"Educati" sin dai primi anni di scuola ad essere prigionieri di verità ufficiali, ci è poi difficile accettare versioni diverse, scomode, che non rientrano nei nostri orizzonti.

"Esistono due storie: la storia ufficiale, menzognera, che si insegna "ad usum Delphini", e la storia segreta, in cui si rinvengono le vere cause degli avvenimenti, una storia vergognosa."
                                                               Honoré de Balzac

Questa citazione è la sintesi di ciò che questo libro si propone, limitatamente alle questioni monetarie: portare alla luce le verità nascoste, vergognose e sconcertanti, per capire le cause degli avvenimenti.


1
Create a website