a:link {color:red;}a:visited {color:purple;}
freddie-collins-309833
PAOLO MALEDDU
PAOLO MALEDDU

Per maggiori informazioni, puoi scrivere a:

paolo.maleddu@gmail.com

+39 3496107688

Il Blog

La moneta è uno straordinario strumento di creazione e distribuzione di benessere per tutta l'Umanità. Non può esserlo solo per una esigua schiera di Usurai malati di delirio di onnipotenza.


02/05/2018, 01:24



LO-STATO-DEVE-BATTERE-MONETA.--


 LA MONETA E’ UNO STRAORDINARIO STRUMENTO DI CREAZIONE E DISTRIBUZIONE DI RICCHEZZA PER I POPOLI.



Continuiamo con un breve brano tratto dal Cap. II de "La Grande Truffa".

LA MONETA 
 
Restiamo con il pescatore di Cabras.
Abbiamo visto che, in assenza di denaro, lo scambio tra muggini ed energia con l’Enel si inceppa, non può avvenire per ovvi motivi.
A questo punto deve intervenire lo Stato. Tra i suoi compiti, quello di gran lunga più importante è di fornire al popolo il mezzo di scambio necessario a far girare l’economia e raggiungere un dignitoso benessere.

Lo Stato deve battere moneta.
È un suo preciso dovere offrire tale servizio alla popolazione.
Deve fornire al pescatore (al popolo) il mezzo di scambio per raggiungere il bene desiderato: l’energia.
Essendo solo un documento che contabilizza il valore (di muggini ed energia, in questo caso), deve essere reso disponibile gratuitamente.
Come?
Immettendo denaro nella società. Spendendo ...

Lo Stato non saprebbe che farsene dei muggini, ma può certamente comprare il lavoro degli impiegati che servono per portare avanti l’ordinaria amministrazione, degli operai che costruiscono un nuovo ponte o una autostrada, pagare i materiali di costruzione e le attrezzature di una nuova Università.
Queste retribuzioni, in mano ad operai ed impiegati, sono il  certificato del lavoro svolto  di Ezra Pound, un  titolo di richiesta per ottenere beni reali e servizi  di Gertrude Coogan, il  biglietto universale  di Joaquin Bochaca:  il  mezzo di scambio che fa girare l’economia.
In mano allo Stato  la moneta è uno straordinario strumento di creazione e distribuzione  di ricchezza per i popoli. 
Lo Stato infatti può far costruire tutti gli ospedali che servono alla comunità, tutte le scuole pubbliche, gli aeroporti, le stazioni ferroviarie, le autostrade, i ponti, le case da dare a riscatto alle giovani coppie che entrano nel mondo del lavoro, le case di accoglienza per anziani e i parchi pubblici, pagando con cartamoneta stampata nell’occasione in nome del popolo.
Uno Stato sovrano padrone della propria moneta può comprare tutto il lavoro che serve a far funzionare ospedali, scuole, aeroporti, ferrovie, case di accoglienza, per la manutenzione di strade, acquedotti, giardini pubblici, parchi, foreste.

In poche parole, può eliminare la disoccupazione.

La moneta è uno strumento di benessere, nata per servire il popolo. Spendendo la moneta del popolo nelle indispensabili infrastrutture e in retribuzioni per i dipendenti statali, lo Stato arricchisce la comunità con le proprietà immobiliari costruite e con la liquidità immessa in circolazione.
Troppo bello per essere vero? Continuiamo la nostra lettura.


1

PAOLOMALEDDU.COM @ ALL RIGHT RESERVED 2018

INFO COOKIE POLICY | TERMINI DI SERVIZIO

Articoli correlati

Enthusiastically visualize adaptive catalysts for change whereas cross functional e-services.
Credibly negotiate efficient testing procedures rather than multifunctional innovation. ​

LO STATO DEVE BATTERE MONETA.

02/05/2018, 01:24

LO-STATO-DEVE-BATTERE-MONETA.--

LA MONETA E’ UNO STRAORDINARIO STRUMENTO DI CREAZIONE E DISTRIBUZIONE DI RICCHEZZA PER I POPOLI.

Create a website