a:link {color:red;}a:visited {color:purple;}
freddie-collins-309833
PAOLO MALEDDU
PAOLO MALEDDU

Per maggiori informazioni, puoi scrivere a:

paolo.maleddu@gmail.com

+39 3496107688

Il Blog

La moneta è uno straordinario strumento di creazione e distribuzione di benessere per tutta l'Umanità. Non può esserlo solo per una esigua schiera di Usurai malati di delirio di onnipotenza.


21/08/2018, 01:27



Video-:-"Perché-le-tasse-non-sono-dovute"-----Non-è-lontano-il-giorno-in-cui-banchieri-e-complici-dovranno-rispondere-di-una-immensità-di-crimini-contro-l’Umanità
Video-:-"Perché-le-tasse-non-sono-dovute"-----Non-è-lontano-il-giorno-in-cui-banchieri-e-complici-dovranno-rispondere-di-una-immensità-di-crimini-contro-l’Umanità


 Il vergognoso raggiro di cui siamo tutti vittime. Siamo ricchi, ma non ce ne rendiamo conto. C’è chi fa di tutto per impedirci di saperlo.



Disinformazione dei media dei Padroni del Discorso - Origine di tutti i mali materiali : utilizzo della moneta dei banchieri presa in prestito ad interesse, invece di una di proprietà popolare, Biglietti di Stato che non creano debito - i banchieri prestano qualcosa che non possiedono: non prestano denaro, fanno CREDITO, mettono in circolazione "promesse di pagamento" sotto forma di assegni, carte di credito e bonifici che svolgono la stessa funzione del denaro  -  denaro falso non proveniente dal lavoro, come quello dei falsari : ruba ricchezza alla comunità.

 Le tasse avevano forse un senso quando si pagavano in natura, contribuendo al bene collettivo con i prodotti coltivati nei terreni comuni - oggi le tasse, nel vigente sistema monetario, sono un furto legalizzato, dal momento che contribuiamo al bene della comunità ciascuno con il frutto del proprio lavoro - moneta  fiat creata all’istante nel momento del prestito, senza lavoro previo che la giustifichi e senza riserva aurea, frutto di una convenzione tra noi che l’accettiamo e la facciamo circolare - l’autorità dello Stato (sempre noi ...) le dà valore  per legge,    imponendone il corso forzoso e dichiarandola valuta ufficiale del Paese - noi il Popolo siamo gli unici legittimi proprietari della moneta - non c’è bisogno di riprendere dalle tasche dei cittadini il denaro necessario a pagare l’ordinaria amministrazione e a far girare l’economia, dal momento che da unici autentici proprietari abbiamo la possibilità e il DOVERE di stampare senza costi la moneta necessaria per fare arrivare a TUTTA LA POPOLAZIONE la ricchezza prodotta col lavoro.

 Teniamo sempre a mente che la moneta non è ricchezza, è solo il documento contabile che misura il valore dei beni, il CERTIFICATO DI UN LAVORO SVOLTO di Ezra Pound che serve a far arrivare la dovuta percentuale dei beni prodotti ad ogni membro della comunità, ma non avrebbe ragione di esistere in assenza di beni pre-esistenti - lo Stato BATTE MONETA a titolo originario (senza cioè dover chiedere a nessuno l’autorizzazione), essendo il Popolo l’autorità suprema del Paese - coniamo le monete metalliche, gli spiccioli - un onesto Governo che batte tutta la moneta necessaria a pagare le infrastrutture necessarie e i dipendenti pubblici che portano avanti l’ordinaria amministrazione è il modo ideale di mettere in circolazione questa moneta  fiat che non crea nessun debito pubblico - se tutti i costi come sanità e istruzione possono essere coperti con l’emissione di Biglietti di Stato, non c’è più alcun bisogno di prendere soldi dalle tasche dei cittadini con le tasse - fine dell’evasione fiscale e chiusura degli organi di controllo come Agenzia delle Entrate, Equitalia e Guardia di Finanza, diventati inutili.

 Siamo potenzialmente ricchi perché proprietari di tutte le risorse esistenti nel nostro Paese e della moneta necessaria a pagare il lavoro di trasformazione di tali risorse in beni materiali utili alla vita. 

MA ... al vertice del Potere nel mondo non ci sono rappresentanti del Popolo democraticamente eletti, bensì le dinastie di banchieri senza scrupoli che controllano SENZA AVERNE TITOLO ... l’emissione della moneta - è la storia vergognosa che non ci viene mai raccontata, fatta di crimini contro le popolazioni, guerre, assassinii di Presidenti ed uomini politici che in giro per il mondo hanno avuto il coraggio di opporsi ai Grandi Usurai internazionali - la GRANDE TRUFFA che si nasconde nei meccanismi dell’emissione monetaria consiste nell’utilizzo di una moneta privata ad uso pubblico invece che di una moneta pubblica di proprietà popolare ad uso privato.

 COME MAI ? I banchieri apolidi hanno a disposizione illimitate quantità di denaro che utilizzano per comprare la maggior parte dei Governi mondiali, tutti i mezzi di informazione, punto di FONDAMENTALE IMPORTANZA, e qualsiasi cosa abbia un prezzo - se non riescono ad acquistarla la prendono con la forza militare - nelle loro mani i politicanti, PICCOLI UOMINI CON GRANDI STIPENDI, finiscono per diventare burattini che eseguono ordini - ecco perché le loro decisioni vanno così palesemente contro gli interessi delle popolazioni e a favore dei potenti - lo Stato controllato dai banchieri, i politicanti fungono da esattori, partecipando alla spartizione del bottino - lo schema della GRANDE TRUFFA - possiamo emettere Buoni del Tesoro con valore garantito dalle risorse del Paese e dal lavoro della popolazione, perché non Biglietti di Stato ? - è chiaro che con questa prassi fraudolenta si voglia scientemente creare un DEBITO PUBBLICO NON DOVUTO come pretesto per un prelievo fiscale anch’esso, di conseguenza, non dovuto.

Il debito nell’attuale sistema monetario è MATEMATICAMENTE INESTINGUIBILE - infatti  il prestito = capitale = 100, è sempre inferiore al debito = capitale 100 + interesse 10 = 110, e dal momento che gli Usurai di proposito non mettono in circolazioni i dieci di interesse, NON c’è MAI IN CIRCOLAZIONE ABBASTANZA DENARO PER SALDARE IL DEBITO - il sistema è una macchina perfetta per pompare denaro verso la parte alta della società, creando una  SCARSITA’ CRONICA PROGRAMMATA DI DENARO nella parte inferiore : per ogni 100 monete create dal nulla che scendono dalla cima alla base, 110 monete dovrebbero andare dalla base al vertice ... dovrebbero, ma è impossibile restituire 110 se c’è in circolazione solo 100 ... - l’obiettivo dei banchieri non sono i soldi, potendone emettere a volontà, ma tenerci perennemente indebitati verso di loro, in uno stato di sudditanza psicologica creata dal mutuo a trentanni, dalle tasse anche sulla casa per tutta la vita, dai servizi sempre più cari e da un inestinguibile Debito Pubblico.

 Non c’è MAI in circolazione una quantità di denaro sufficiente per tutti : da cui la competitività esasperata e guerre fra Esseri Umani che dovrebbero essere fratelli - i Creatori di moneta vivono di rendita del nostro lavoro, mantenendoci schiavi del debito per poterci pignorare a piacimento le proprietà personali e le aziende di Stato più redditizie - privatizzazioni  per il nostro bene,  naturalmente, come ci hanno sempre assicurato politicanti senza dignità - ora si privatizzano anche i servizi che lo Stato ha sempre, giustamente, mantenuto a prezzi contenuti perché sono appunto dei servizi indispensabili, cioè DIRITTI, non merci su cui lucrare. Acqua, energia, telefonia, comunicazioni, trasporti, sanità e Pubblica Istruzione sono già in fase avanzata di privatizzazione (pignoramenti non è elegante), sempre naturalmente per nostra convenienza. Non più Esseri Umani con diritti inalienabili, il feroce neoliberismo imposto ci sta trasformando in consumatori prigionieri di servizi che non riusciamo più a pagare, ma di cui non possiamo fare a meno - un continuo travaso di soldi da noi alle multinazionali dei Grandi Usurai internazionali - chi non ha soldi viene abbandonato a sé stesso: è lo smantellamento totale dello Stato sociale etico che deve svolgere la funzione per la quale lo abbiamo creato : proteggere i cittadini, specialmente i più svantaggiati, per assicurare a tutti un’esistenza dignitosa. Ma, ora più che mai, i politicanti fanno gli interessi dell’oligarchia dominante : tutto molto evidente.

 I grandi Usurai apolidi sono il vero Governo mondiale non eletto e neanche occulto : sono un esiguo numero di oligarchi che hanno separato i loro destini dal resto dell’Umanità. Usano Stati, eserciti e governanti per tenere sotto controllo con la forza e con il debito, popolazioni senza volto e senza identità da utilizzare per il lavoro e per le guerre, tenendole impegnate, intrattenendole con i giocattoli della società dei consumi. Scarsità programmata di denaro ed emigrazione forzata, "emigrazione agevolata" di altri centinaia di migliaia di infelici sradicati dalle loro famiglie e dalla loro Terra. - Controllo di stampa e Tv ed illimitata quantità di denaro a disposizione per fare scoppiare in giro per il mondo rivoluzioni SPONTANEE  contro capi di Stato che ostacolano il loro delirio di onnipotenza. Da autentici psicopatici,  provano su popolazioni civili indifese nuove bombe che costano decine di milioni di dollari per consumarle e poterle ricostruire. Distruggono Paesi che sanno non poter opporre nessuna resistenza, finanziandone poi la ricostruzione : business infinito. Seminano morte e sofferenze indicibili in Paesi colpevoli solo di voler utilizzare a vantaggio dei loro Popoli le risorse sotterranee generosamente offerte da Madre Natura, per poi lasciarsi andare ad insopportabili apprezzamenti sui progressi della loro tecnologia bellica da vendere, per incrementare morti e fatturato, in giro per il mondo. Nessuna umanità, empatia, solidarietà e compassione verso uomini, donne e bambini costretti senza colpe a subire i loro esperimenti. - Guerra subdola non dichiarata in atto contro i Paesi europei una volta benestanti, già occupati militarmente con numerose basi. Vengono impoveriti ed annientati con crisi economiche causate da opportune RAREFAZIONI MONETARIE, conseguente austerity, disoccupazione 
e prelievi fiscali disumani nella quantità e nelle modalità. Tutto mentre la Banca Centrale Europea continua ogni mese ad iniettare 65 miliardi di euro creati dal nulla in un mondo, quello della Finanza, dove i miliardi già abbondano. Assolutamente insopportabile. Il  Quantitative Easing  per la gente sarebbe la soluzione per un immediato rilancio dell’economia, ed i Grandi Usurai lo sanno bene, avendolo già pubblicamente ammesso in loro pubblicazioni ufficiali. La distorta rappresentazione della realtà offerta dai media con l’obiettivo di confonderci, impedisce a gran parte della popolazione di percepire l’inganno nel suo insieme, il filo continuo che unisce emissione monetaria, guerre, élite miliardaria, miseria e tasse in un unico mosaico. Di più: la nostra ignoranza è tale che viviamo un’intera vita senza neanche percepire il problema dell’emissione monetaria fraudolenta. Tenendo il problema al di fuori del nostro orizzonte visivo, i Grandi Usurai apolidi ci hanno scippato la proprietà della moneta, trasformandoci da proprietari in debitori, rendendo per noi analfabeti del tutto inconcepibile che nella società odierna si possa vivere serenamente senza pagare tasse. 

 Nello stesso anno, il 1913, vengono introdotti negli Stati Uniti, IRS  (Imposta Progressiva sul Reddito) e Federal Reserve, la Banca Centrale americana proprietà delle più potenti dinastie di banchieri del momento, che avrebbero così prestato agli americani e alle popolazioni di tutto il mondo il mezzo di scambio indispensabile a far girare l’economia, indebitandole di un debito inestinguibile. Una coincidenza fortuita?
No. 
Non si era sentito sino ad allora negli Stati Uniti la necessità di un imposta progressiva sul reddito. Il gettito fiscale proveniva principalmente da imposte su alcolici e tabacco. Gli Usurai della Federal Reserve volevano che le imposte che il Governo si accingeva a prelevare in modo sistematico dai cittadini, fungessero da collateral,   la garanzia sottostante la riscossione dei Titoli di Stato ricevuti in cambio delle banconote della Fed. La moneta emessa dai banchieri privati e prestata ad interesse per indebitare di un debito inestinguibile le popolazioni, è la più grande truffa di tutti i tempi, la causa della fame in presenza di centri commerciali traboccanti di merci e di cibo, di miseria e sofferenza sul Pianeta dell’Abbondanza, il Paradiso Terrestre che Qualcuno ci ha consegnato per trascorrervi invece una vita serena. 

Ecco alcuni versetti del Deuteronomio del Vecchio Testamento caro ai Grandi Usurai apolidi, che sintetizzano in modo egregio la loro filosofia di vita e la sete di dominio del mondo che li contraddistingue : 

"... farai prestiti a molte nazioni, ma tu non chiederai prestiti; dominerai su molte nazioni, ma esse non domineranno su di te."

Per concludere : perché una moneta fiat creata dal nulla digitando numeri nel computer, non originata da un lavoro, senza riserva aurea a garanzia e senza costi, viene emessa da dei banchieri privati che non ne hanno titolo, ma non dallo Stato che ha invece l’autorità per farlo ?
E’ possibile che né i banchieri, né la magistratura, la stampa, le Tv pubbliche o private abbiano il coraggio di spiegare alle popolazioni di quale vergognoso raggiro siano vittime, contribuendo persino a nascondere loro che tale problema esiste?
Se non sai, nessuna colpa ti può essere attribuita; se sai e taci, contribuisci al perpetuarsi del crimine. La Verità però non può essere occultata per sempre, per questo siamo destinati a vincere. Non è lontano il giorno in cui banchieri e complici dovranno rispondere di una immensità di crimini commessi contro l’Umanità. 


<br>iv>


1

PAOLOMALEDDU.COM @ ALL RIGHT RESERVED 2018

INFO COOKIE POLICY | TERMINI DI SERVIZIO

Articoli correlati

Enthusiastically visualize adaptive catalysts for change whereas cross functional e-services.
Credibly negotiate efficient testing procedures rather than multifunctional innovation. ​

Video : "Perché le tasse non sono dovute" - Non è lontano il giorno in cui banchieri e complici dovranno rispondere di una immensità di crimini contro l’Umanità

21/08/2018, 01:27

Video-:-"Perché-le-tasse-non-sono-dovute"-----Non-è-lontano-il-giorno-in-cui-banchieri-e-complici-dovranno-rispondere-di-una-immensità-di-crimini-contro-l’UmanitàVideo-:-"Perché-le-tasse-non-sono-dovute"-----Non-è-lontano-il-giorno-in-cui-banchieri-e-complici-dovranno-rispondere-di-una-immensità-di-crimini-contro-l’Umanità

Il vergognoso raggiro di cui siamo tutti vittime. Siamo ricchi, ma non ce ne rendiamo conto. C’è chi fa di tutto per impedirci di saperlo.

Create a website