a:link {color:red;}a:visited {color:purple;}
freddie-collins-309833
PAOLO MALEDDU
PAOLO MALEDDU

Per maggiori informazioni, puoi scrivere a:

paolo.maleddu@gmail.com

+39 3496107688

Il Blog

La moneta è uno straordinario strumento di creazione e distribuzione di benessere per tutta l'Umanità. Non può esserlo solo per una esigua schiera di Usurai malati di delirio di onnipotenza.


27/09/2018, 16:59



Essendo-la-moneta-"-il-certificato-di-un-lavoro-svolto-..."-(Ezra-Pound),-il-titolo-cartaceo-MONETIZZA,-manifestandolo-in-un-simbolo-palpabile,-il-VERO-VALORE--(il-PRODOTTO-del-lavoro,-non-il-denaro).--Il-"certificato"-segue,-non-precede-il-lavoro-...


 MONDART : IL SEGRETO DELLA PIETRA FILOSOFALE




In questo post MONDART riportava un breve brano di Paolo De Bernardi che ci spiega, in maniera semplice e chiara, come i banchieri, stampando carta colorata e digitando numeri nel computer, si impossessano di tutta la ricchezza prodotta dalla popolazione lavoratrice. 

Io mi permetto di aggiungere questa piccola precisazione : essendo la moneta  il certificato di un lavoro svolto (Ezra Pound), un titolo onesto  (il certificato : il biglietto di Stato, non la banconota della banca privata ...) non precede, ma segue il lavoro, manifestandone il valore in un simbolo cartaceo ...

L’inganno sta nel fatto che i Banchieri privati, senza averne titolo, spacciandosi per proprietari del denaro (grazie alla complicità di politicanti corrotti e magistrati che volgono lo sguardo da altre parti per non "vedere" la truffa),  stampano  in precedenza  le banconote con le quali poi acquistano tutto il nostro lavoro (prodotti e servizi) e la nostra stessa vita.  ... perché noi, ingenui analfabeti in materia monetaria, siamo stati  formattati  in tal modo da vedere il valore nel titolo, non nel bene ceduto in cambio ... ricchezza è disponibilità di beni utili alla vita ... il valore sta nelle merci e nei servizi scambiati ... la moneta è un semplice documento contabile che, appunto, misura e contabilizza  il valore di beni ... già esistenti  indipendentemente  dall’esistenza di denaro ... merci e servizi esistono indipendentemente dal denaro, il denaro non ha ragione di essere in assenza di beni da scambiare ...



  17 giugno 2011
IL SEGRETO DELLA PIETRA FILOSOFALE

Là dove il Cane, mediantele logge e politici collaborazionisti, riescea piazzare la Banca Centrale Privata, sul modello inglese nel 1694(poi esportato in tutti i paesi occidentali), le tasse aumentanoenormemente (in Italia sono passate nel 2009 al 47%) perché lo Statoe la società civile accumulano un enorme debito pubblico conquell’ente privato e parassita che stampa carta neppur più copertada controvalore in oro ... 


Il segreto della setta deibanchieri è questo ... Ipotizziamoche io e dieci di voi siamo su un’isola deserta. Ci organizziamo perla sopravvivenza. Ognuno sceglie un compito: chi alleva vitelli, chicoltiva grano, chi fabbrica sedie, chi alleva polli, chi costruiscecase, chi cuce vestiti, chi scarpe. Arrivato il mio turno, vipropongo che io sia colui che fa la moneta, e cioè mi impegno astampare le banconote con le quali faremo i nostri scambi. Voiaccettate. Ecco allora che dopo aver stampato delle banconote, io nepresto 100 a ciascuno di voi, da utilizzare per i nostri scambi; esiccome vi ritengo miei amici, ve le presto senza interesse : 100 vene do e 100 ne rivoglio a fine anno.


  Ioper stampare le banconote ho lavorato un giorno. Durante l’anno vivodi pesca e di frutti. Voi allevate vitelli, coltivate grano, cucitevestiti, fate case di legno, ecc. A fine anno arriva il mio momento.Per me arriva un ricchissimo babbo natale. Infatti, appena voi mirestituite tutto il denaro che vi ho prestato, io lo utilizzo peracquistare i vostri vitelli, grano, scarpe, case, polli, vestiti. Infatti è accadutoche quella che all’inizio in casa mia, quando stampavo, era semplicecarta, ora ha un potere d’acquisto; grazie alla vostra stoltezza si ètramutata in ricchezze reali, a fronte di un sol giorno di lavoro.Con quel giorno di lavoro mi sono appropriato delle vostre fatiche diun anno. Tranquilli, non fate strani pensieri, perché con questodenaro, che oramai equivale a case, cibo e vestiti, posso pagare unamilizia privata che mi difende dalle vostre male intenzioni. 


 Dal1971 o 1973, non ricordo, sotto Nixon, i privati banchieri americanistampano dollari a go go, senza che dietro come garanzia, vi sianosacchi di grano o di oro. Essi stampano carta, che un’umanità ilotaaccetta e che le si trasforma in rapina di quanto essa faticosamenteproduce. L’unica fatica che la setta dei banchieri deve fare èquella di azionare la macchina del conio. Produconomontagne di carta colorata, ma che alla fine del ciclo, grazie allastupidità degli iloti, diventa ville, vestiti, cibo, auto di lusso,baldracche, viaggi, ecc.
 Ecco lapietra filosofale, che trasforma la carta in oro. 


 Paolo De Bernardi 


PS: mi permetto di raccomandarevivamente il Download e l’attenta lettura di questo breve saggio diDe Bernardi, che con una sintesi chiara, semplice ed una analisistorica anti-accademica ed intellegibile a tutti, descrive con grandeefficacia i meccanismi di dominio malthusiano posti in esseredall’attuale élite al potere: 


     La storia governata dai Banchieri emistificata dagli Storici



1

PAOLOMALEDDU.COM @ ALL RIGHT RESERVED 2018

INFO COOKIE POLICY | TERMINI DI SERVIZIO

Articoli correlati

Enthusiastically visualize adaptive catalysts for change whereas cross functional e-services.
Credibly negotiate efficient testing procedures rather than multifunctional innovation. ​

Essendo la moneta " il certificato di un lavoro svolto ..." (Ezra Pound), il titolo cartaceo MONETIZZA, manifestandolo in un simbolo palpabile, il VERO VALORE (il PRODOTTO del lavoro, non il denaro). Il "certificato" segue, non precede il lavoro ...

27/09/2018, 16:59

Essendo-la-moneta-"-il-certificato-di-un-lavoro-svolto-..."-(Ezra-Pound),-il-titolo-cartaceo-MONETIZZA,-manifestandolo-in-un-simbolo-palpabile,-il-VERO-VALORE--(il-PRODOTTO-del-lavoro,-non-il-denaro).--Il-"certificato"-segue,-non-precede-il-lavoro-...

MONDART : IL SEGRETO DELLA PIETRA FILOSOFALE

Create a website