a:link {color:red;}a:visited {color:purple;}
freddie-collins-309833
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 

12/09/2018, 17:01



Vladimir-Bukovskij-----L’UNIONE-EUROPEA-:-UN-MOSTRO,-COME-LA-VECCHIA-UNIONE-SOVIETICA


 Bellissimo video di Vladimir Bukovskij



 

Facendo seguito al post di ieri con le parole del Presidente del Consiglio Conte, molto rassicuranti per il pubblico appartenente al mondo economico -finanziario al quale stava parlando, ma che significano per noi un aumento della sofferenza generale e di quei sei milioni di italiani in povertà assoluta evocati, non posso trattenermi dal ripresentare questo video di Vladimir Bukovskij che mi ero perso due anni fa quando apparve su Byoblu (ero impegnato a salvare la mia casa messa all’asta).
 Bukovskij ci spiega molto chiaramente cosa è l’Unione Europea.
C’è solo da aggiungere che gli autori dei due mostri, la vecchia Unione Sovietica e l’attuale Unione Europea sono gli stessi: l’Alta Finanza apolide. 

Non ci può essere una entità privata al di sopra delle leggi nazionali che batte moneta per tanti Paesi profondamente diversi tra loro. 
Ogni Paese deve battere la propria moneta di proprietà del popolo e libera dall’obbligo della restituzione. 
E non riuscirà il meschino tentativo di trasformare le grandi popolazioni europee, ciascuna con la propria forte identità, in un unica popolazione indistinta, meticcia, senza cultura e senza valori, omologata verso il basso : una popolazione di schiavi inconsapevoli e felici di esserlo. 

Ogni Stato deve battere la propria moneta, libera da debito. 




1
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
Create a website