a:link {color:red;}a:visited {color:purple;}
freddie-collins-309833
PAOLO MALEDDU
PAOLO MALEDDU

Per maggiori informazioni, puoi scrivere a:

paolo.maleddu@gmail.com

+39 3496107688

Il Blog

La moneta è uno straordinario strumento di creazione e distribuzione di benessere per tutta l'Umanità. Non può esserlo solo per una esigua schiera di Usurai malati di delirio di onnipotenza.


05/12/2018, 01:01

Moneta, controllo mentale



Secondo-il-poeta-e-scrittore-Ezra-Pound,-i-politici-sono-i-camerieri-dei-banchieri.-


 ... votiamo i nostri rappresentanti" ... "ma le scelte che decidono della nostra vita avvengono in luoghi lontanissimi, totalmente fuori dal nostro controllo ... un gigantesco meccanismo di cui siamo solo i pulviscolari e inconsapevoli ingranaggi.



Proseguiamo col cap. VI, esattamente dove interrotto ieri. 
Dunque la dottrina di Montesquieu non è più attuale, perché accanto al potere legislativo, al potere esecutivo ed al potere giudiziario, nei quali fu frantumato il potere assoluto dei sovrani dopo la rivoluzione francese, ce n’è un quarto, quello monetario: ma mentre, a ben guardare all’interno dei princìpi, il potere esecutivo ed il potere giudiziario sono in una posizione di ineliminabile subordinazione (almeno concettuale) rispetto al potere legislativo, perché entrambi assoggettabili, nella loro concreta manifestazione, alla legge e quindi a chi la legge ha il potere di emanare (basti pensare alle limitazioni che può subire il potere giudiziario in conseguenza di nuove leggi processuali o di provvedimenti di clemenza; o il potere esecutivo in conseguenza di leggi diversamente disciplinanti il funzionamento degli organi della pubblica amministrazione), tanto che è giustificato il dubbio che l’uno e l’altro possano considerarsi veri poteri; quello monetario, invece, non solo dev’essere autonomo e indipendente, ma addirittura aspira ad occupare e mantenere un ruolo di tutore dello Stato in materia di politica monetaria, tanto da assumere, assecondando la mistica dell’articolo de La Repubblica, persino la dignità e l’intoccabilità di una religione, con i suoi misteriosi riti ed i suoi onnipotenti sacerdoti. 
Peraltro, tra questi ultimi non può certo annoverarsi il Governatore, come troppo riduttivamente è scritto in quell’articolo, perché il Governatore, di questa religione pagana, è piuttosto il Pontefice massimo, non fosse altro che per la durata della sua carica che non soffre di alcun limite temporale. *
* Secondo il poeta e scrittore Ezra Pound, i politici sono i camerieri dei banchieri. E’ una verità innegabile, conseguente alla considerazione che la politica di un governo dipende strutturalmente dalla politica monetaria della Banca di Emissione. Eppure, l’attuale sistema democratico è tale che al popolo (sovrano) è concesso di eleggere solo i "camerieri" e non anche i "padroni"; senza considerare, poi, che a questi ultimi può essere del tutto indifferente che sia eletto l’uno o l’altro dei camerieri.
A questo proposito leggiamo cosa scrive Massimo Fini (Il denaro "sterco del demonio", pag. 247) : "Diligenti come bambini noi andiamo a sacrificare al rito elettorale e votiamo i nostri rappresentanti" ... "ma le scelte che decidono della nostra vita avvengono in luoghi lontanissimi, totalmente fuori dal nostro controllo e, spesso, sempre più spesso, non si tratta nemmeno più di scelte di uomini o organizzazioni identificabili, ma di automatismi, a volte devastanti come terremoti, di un gigantesco e atono meccanismo di cui siamo solo i pulviscolari e inconsapevoli ingranaggi". 


Continua  ...


1

PAOLOMALEDDU.COM @ ALL RIGHT RESERVED 2018

INFO COOKIE POLICY | TERMINI DI SERVIZIO

Articoli correlati

Enthusiastically visualize adaptive catalysts for change whereas cross functional e-services.
Credibly negotiate efficient testing procedures rather than multifunctional innovation. ​

Secondo il poeta e scrittore Ezra Pound, i politici sono i camerieri dei banchieri.

05/12/2018, 01:01

Secondo-il-poeta-e-scrittore-Ezra-Pound,-i-politici-sono-i-camerieri-dei-banchieri.-

... votiamo i nostri rappresentanti" ... "ma le scelte che decidono della nostra vita avvengono in luoghi lontanissimi, totalmente fuori dal nostro controllo ... un gigantesco meccanismo di cui siamo solo i pulviscolari e inconsapevoli ingranaggi.

Create a website