a:link {color:red;}a:visited {color:purple;}
freddie-collins-309833
PAOLO MALEDDU
PAOLO MALEDDU

Per maggiori informazioni, puoi scrivere a:

paolo.maleddu@gmail.com

+39 3496107688

Il Blog

La moneta è uno straordinario strumento di creazione e distribuzione di benessere per tutta l'Umanità. Non può esserlo solo per una esigua schiera di Usurai malati di delirio di onnipotenza.


16/01/2019, 01:12

Nuraghes-Moneta Comunale, Controllo mentale, spiritualit, prepotenza militare



IL--POPOLO--SARDO


 Introduco oggi un altro argomento che mi sta molto a cuore e che non riesco più a tener fuori da questo blog. Riguarda la Vita in Sardegna dei Sardi, di nascita e di adozione, ma i valori e i principi sono universali.



ILPOPOLO SARDO 

Il Manifesto


IlPopolo Sardo  è una associazione di Esseri Umani uniti da ideali condivisi. 
Nasce con l’obiettivodi creare una Comunità di Sardi (di nascita o di adozione) consapevoli, desiderosi di far sentire e valere la propria opinione su ogni argomento ed evento che veda coinvolta la nostra meravigliosa Terra e la sua popolazione.  Persone disposte ad opporsi pacificamenteall’ingiustizia imperante, da qualsiasi parte provenga. 


Vogliamo darvoce e visibilità alle numerose esigenze disattese delle popolazionilocali, nel perseguimento del Bene Comune e in difesa di sentimenti elegittimi diritti troppo a lungo umiliati e calpestati. 
Nelconseguimento dei propri obiettivi, i membri dell’associazione siimpegnano ad utilizzare la sola forza delle idee e del buon sensocomune, da divulgare e sottoporre al giudizio dell’intera Comunitàisolana sotto forma di scritti, pubblici dibattiti e pacifichemanifestazioni. 


Cisentiamo di dover offrire la nostra solidarietà affiancando esostenendo ogni manifestazione che si proponga di prendere posizione pacificamente contro qualsivoglia ingiustizia inflitta alla comunitàsarda in qualsiasi angolo della nostra Isola. L’associazioneè aperta a tutte quelle persone di buona volontà che, in virtù diquel sentimento di identità sarda che ci unisce, condividano inostri ideali e abbiano deciso di contribuire attivamentenell’interesse nostro e delle generazioni future.


Lesoluzioni ai nostri problemi quotidiani, quasi totalmente derivantidai disagi economici che ci vediamo costretti a vivere senzacondivisibili motivi, non possano arrivare, per ragioni difficilmentesintetizzabili in queste poche righe, da Bruxelles, da Roma e,purtroppo, neanche da Cagliari. 

Gliinteressi di poche ristrette élites che senza averne titolo si sonoautoelette a governanti permanenti dell’intero pianeta, noncoincidono con le esigenze della Comunità dei Sardi e le popolazionidi ogni periferia del mondo. 


L’arroganza, l’avidità e la sofferenzainflitta dalle classi dominanti alle popolazioni mondiali va oltreogni umana sopportazione. 

Peropporci legittimamente, in casa nostra, a questo strapoteremonetario-finanziario e alla prepotenza militare, c’è bisogno dellapartecipazione pacifica di ogni membro del Popolo Sardo che condividaquesti sentimenti. 


Quandol’ingiustizia si fa legge, la ribellione è d’obbligo.


Lanostre manifestazioni saranno pacifiche e sempre a beneficio del BeneComune, perché, o il benessere materiale raggiunge tutti, nessunoescluso, o la Comunità umana non è realizzata: non funziona comedovrebbe. 


Nontemo la cattiveria del malvagi, quanto l’indifferenza dei giusti. 


Nonfaremo pressione né ci sentiamo di biasimare tutte quelle personeche ancora, per motivi personali o di altra natura magari anchecondivisibili, preferiscono voltarsi da un’altra parte per nonvedere. Siamo sicuri che il momento del risveglio di sentimenti diumana dignità da troppo tempo sopiti, arriverà quanto prima ancheper loro. Li aspettiamo fiduciosi. 


Ameraiil prossimo tuo come te stesso 


nonè un imperativo di cui le chiese si sono impossessate senzaspiegarne il profondo significato, ma è la Legge universale chemantiene in vita il Tutto.


Nonguerre, divisione, competizione, "Mors tua, vita mea" o sfruttamento del piùdebole, ma collaborazione e aiuto reciproco sono il cammino obbligatoverso la realizzazione di una società pienamente umana.


Ilbenessere materiale e spirituale dell’Essere Umano è il nostroprincipale interesse. IlPopolo Sardo ha deciso di far sentire la propria voce in difesa di principi e valori universali troppo a lungo trascurati o celati. 


L’Umanitàè pronta per il cambiamento.
 Dalmomento che la nostra generosa Terra di Sardegna è sufficientementericca di risorse e bellezze naturali, montagne boscose e fertilipianure, coste meravigliose e mari pescosi, rivendichiamo una vitadignitosa per tutti i Sardi (di nascita e di adozione), con l’alimentazione quotidiana garantitae una casa d’abitazione sicura e inviolabile.
 In Sardegna c’è tuttociò di cui abbiamo bisogno per vivere dignitosamente, senzaeccessive preoccupazioni per il futuro dei nostri figli. 


Vogliamocondurre una vita semplice con pensieri elevati, in sintonia con i nostri innati buoni sentimenti interiori, in pace e armoniatra noi e con tutte le popolazioni mondiali.
                                                                          


                                                             IlPOPOLO SARDO


Sardegna, 16 Gennaio 2019





1

PAOLOMALEDDU.COM @ ALL RIGHT RESERVED 2018

INFO COOKIE POLICY | TERMINI DI SERVIZIO

Articoli correlati

Enthusiastically visualize adaptive catalysts for change whereas cross functional e-services.
Credibly negotiate efficient testing procedures rather than multifunctional innovation. ​

IL POPOLO SARDO

16/01/2019, 01:12

IL--POPOLO--SARDO

Introduco oggi un altro argomento che mi sta molto a cuore e che non riesco più a tener fuori da questo blog. Riguarda la Vita in Sardegna dei Sardi, di nascita e di adozione, ma i valori e i principi sono universali.

Create a website