a:link {color:red;}a:visited {color:purple;}
freddie-collins-309833
PAOLO MALEDDU
PAOLO MALEDDU

Per maggiori informazioni, puoi scrivere a:

paolo.maleddu@gmail.com

+39 3496107688

Il Blog

La moneta è uno straordinario strumento di creazione e distribuzione di benessere per tutta l'Umanità. Non può esserlo solo per una esigua schiera di Usurai malati di delirio di onnipotenza.


30/01/2019, 18:34



La-Sardegna-è-una-Terra-magica,-accogliente,-spirituale-:-non-c’è-posto--per-fabbriche-di-inquinamento-e-di-morte-


 Non c’è posto nell’Universo per civiltà incapaci di rigenerare la Vita



Questo video è stato girato da un turista che nel sud-ovest della Sardegna si è trovatosi a passare in auto di fronte alla Saras di Sarroch ha pensato bene di filmare il tutto, regalandoci questa sinistra visione notturna dell’impressionante vastità degli impianti  e il significativo commento in inglese che trovate qui di seguito. Traduzione più sotto.


This is a video I made in a moving car and it shows you the industrial factory S.A.R.A.S., in the south of Sardinia, which refines oil and produces eletric energy.In January 2009, was produced a documentary titled Oil by Massimiliano Mazzotta, denouncing the pollution of the Sarroch facility and the lack of security for the workers, with the complicity of the state and the silence of the press.On May 26, 2009 in the establishment , three workers are killed while performing maintenance work in an accumulatorOn 12 April 2011, another accident with one worker died and two others wounded reminder of the serious situation of chronic insecurity faced by workers in the plant.


Questo è un video che ho girato da un auto in movimento e mostra l’impianto industriale S.A.R.A.S., nel sud della Sardegna, che raffina petrolio e produce energia elettrica. Nel Gennaio del 2009 è stato prodotto da Massimiliano Mazzotta un documentario intitolato "Petrolio" che denunciava l’inquinamento della struttura di Sarroch e la mancanza di sicurezza dei lavoratori, con la complicità dello Stato e il silenzio della stampa. Il 26 Maggio 2009, tre operai muoiono nello stabilimento mentre effettuano lavori di manutenzione in un accumulatore. Il 12 Aprile 2011, un altro incidente con un operaio morto e altri due feriti, come memoria della preoccupante situazione di cronica insufficienza che devono affrontare i lavoratori della fabbrica.


1

PAOLOMALEDDU.COM @ ALL RIGHT RESERVED 2018

INFO COOKIE POLICY | TERMINI DI SERVIZIO

Articoli correlati

Enthusiastically visualize adaptive catalysts for change whereas cross functional e-services.
Credibly negotiate efficient testing procedures rather than multifunctional innovation. ​

La Sardegna è una Terra magica, accogliente, spirituale : non c’è posto per fabbriche di inquinamento e di morte

30/01/2019, 18:34

La-Sardegna-è-una-Terra-magica,-accogliente,-spirituale-:-non-c’è-posto--per-fabbriche-di-inquinamento-e-di-morte-

Non c’è posto nell’Universo per civiltà incapaci di rigenerare la Vita

Create a website