a:link {color:red;}a:visited {color:purple;}
freddie-collins-309833
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 

23/02/2019, 01:01

Spiritualit



"-...-c’è-solamente-un-unico-Sé,--uno-Spirito,--una-Coscienza,--una-Realtà-...-e-tu-ed-io-siamo-manifestazioni-dello-stesso-Sé-...


 "I nostri corpi ci confondono facendoci pensare di essere separati, ma non lo siamo ... " : Rabbi David Aaron



 Rabbi David Aaron: Una delle idee della Kabbalah, quando il popolo ebraico era nel Sinai, è : com’era la voce di Dio?
 Da bambino la prima volta che udì la voce di Dio era quando vidi i Dieci Comandamenti.


Charlton Heston?


Rabbi Aaron : Si. In seguito pensai quale responsabilità sia stata quella di scegliere la voce di Dio. Immagina le audizioni delle donne che si presentano "Mi dispiace signora ... questa sarebbe la voce di Dio?"

E le fai "Ok" con una forte voce maschile. 

Quindi si fa avanti un altro tipo e fa "Salve sono Dio, il Signore che vi ha condotto fuori dall’Egitto ... 

Abbiamo bisogno della voce di Dio e lui si fa avanti con questa forte voce, accento inglese "Sono il Signore vostro Dio che vi ha condotto fuori dall’Egitto ...". E noi tutti sappiamo che è Dio, è inglese, tutti sappiamo che viene dall’Inghilterra ... 


In realtà una delle idee nella Kabbalah è che la voce di Dio era la tua voce, la mia. E ciò che in pratica accadde nel Sinai è che la voce di Dio parlò attraverso noi e sentimmo le nostre stesse voci. 
Interessante che nel film di Spielberg "Il Principe d’Egitto", ho letto un articolo sulla discussione attorno a quale sarebbe dovuta essere la voce di Dio, e decisero che sarebbe stata la stessa voce di Mosè amplificata. Non so da dove abbiano tratto quell’idea, ma voglio che sappia che una delle idee della Kabbalah dice che la voce di Dio nel Sinai fosse la nostra stessa voce. 

I udii la mia voce, tu la tua, questo perché ci rendemmo conto che incontravamo noi stessi ... non me stesso, non te stesso, ma noi stessi ... c’è solamente un Sé unico, uno Spirito, una Coscienza, una realtà ... e tu ed io siamo solo manifestazioni dello stesso Sé. 
Sono solo i nostri corpi che ci confondono e ci fanno pensare di essere separati, ma non lo siamo ... vedi?



1
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
Create a website