a:link {color:red;}a:visited {color:purple;}
freddie-collins-309833
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 

30/06/2019, 01:01

Controllo Mentale, PREPOTENZA MILITARE



Gregg-Braden-:-La-buona-notizia-è-che-abbiamo-già-tutte-le-soluzioni-per-i-grandi-problemi-del-mondo.


 PERCHE’ SI MUORE DI FAME ?



Per chi ancora non conoscesse Gregg Braden, propongo questo video per introdurlo. Troverete in youtube suoi video certamente più interessanti di questo, che parlano di spiritualità, sentimenti e linguaggio del cuore uniti dal "campo" (field, matrix), e delle enormi potenzialità dell’Essere Umano. 


In questo video mi interessava far sentire ciò che dice dal minuto 14 in poi, per collegare le sue parole a quelle pronunciate da Ezra Pound (offuscate ed ignorate dai media, ma sempre attuali e penetranti) oltre ottanta anni or sono : 


"La buona notizia è che abbiamo già tutte le soluzioni ai grandi problemi del mondo. Per esempio, abbiamo tutto il cibo necessario a nutrire ogni bambino, ogni donna, ogni uomo, già in questo momento. 

La ragione per la quale la gente patisce la fame non è la mancanza di cibo ... abbiamo già la tecnologia per creare energia pulita, sufficiente, sostenibile per portarla in ogni casa di ciascun essere umano sulla faccia della Terra ... sappiamo come sanare l’economia mondiale ... sappiamo come chiudere il divario tra povertà e ricchezza che sta distruggendo le nostre famiglie, le nostre comunità e le nostre nazioni. 

Abbiamo già le soluzioni per questi problemi."


Poi continua, accennando alla reticenza dei media, della scuola dell’obbligo e dei libri di testo, a parlare di questi argomenti, mantenendosi egli stesso prudentemente alla larga dal trattarli più in dettaglio. Una critica molto soft, appena accennata, che non sarebbe giusto criticare, dal momento che fa già un enorme lavoro di diffusione della conoscenza : avrà le sue personali ragioni.


 Noi invece continuiamo a riproporre la domanda di Ezra Pound, continuando a cercare risposte :


 PERCHE’ SI MUORE DI FAME ? 



1
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
Create a website