a:link {color:red;}a:visited {color:purple;}
freddie-collins-309833
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 

09/07/2019, 01:30

NEOLIBERISMO, CONTROLLO MENTALE



ARGENTINA,-BUENOS-AIRES-:-APRITE-LE-CHIESE,--NON--UN--MORTO--IN--PIU’-PER-IL-FREDDO


 ITALIA, GENOVA : Clochard multato per 200 euro perché dorme in piazza: «L’ingiustizia sociale è una bestemmia»




A Buenos Aires, il River Plate apre gli spogliatoi per accogliere di notte alcune centinaia di senza tetto nelle notti più fredde dell’anno, dopo che Sergio Zacarias, ultimo di una serie, viene trovato morto di freddo a pochi isolati dalla Casa Rosada.

 Campioni mondiali di solidarietà !!

Sui social il popolo argentino chiede che si aprano le chiese per accogliere i senza tetto in queste notti di freddo polare: 

NON UN  MORTO IN PIU’ PER FREDDO.


Negli stessi giorni in Italia ... 


Genova, clochard multato per 200 euro perché dorme in piazza: «L’ingiustizia sociale è una bestemmia»



"Non potersi permettere un posto in cui dormire ma essere costretti a pagare una multa di 200 euro. Suona paradossale la contravvenzione fatta a un clochard a Genova. Il senzatetto è stato multato dai vigili della città per aver trovato un giaciglio di fortuna in una piazza del centro storico. A sollevare il caso ci ha pensato la San Marcellino Opera Sociale dei Gesuiti, che si occupa di chi è senza una casa.
Il regolamento cittadino prevede, infatti, sanzioni per chi bivacca «su gradini, scalinate dei monumenti, dei luoghi destinati al culto di importanza culturale, storica e architettonica». «L’ingiustizia sociale è una bestemmia», spiegano in un post denuncia i membri dell’associazione."


Articolo tratto da www.ilmattino.it


Che dire ? 

I Tg televisivi preferiscono ipocritamente ignorare del tutto questo genere di notizie. 

Nei pochi quotidiani (online) che le riportano come cronaca ordinaria, nessun giornalista che si scandalizzi e faccia le domande con la buona intenzione di comprendere ed arrivare ad una soluzione: ma come mai nel 2019 c’è sempre più gente che vive e dorme per strada? 


Per quale motivo non hanno una casa dove stare? 


Come mai non hanno da mangiare?


Perché ancora questo fenomeno della miseria in mezzo all’abbondanza? 


Come è possibile che in un Paese ricco come l’Italia ci siano quasi sei milioni di poveri?


Il Papa non perde occasione per invitare all’accoglienza :


CHE APRA LE CHIESE !




1
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
Create a website