a:link {color:red;}a:visited {color:purple;}
freddie-collins-309833
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 

18/08/2019, 01:19

LA GRANDE TRUFFA, MONETA



CORRETTA-EMISSIONE-MONETARIA-:-UNICA-SOLUZIONE-A-TUTTI-I-PROBLEMI-DI-ORDINE-MATERIALE-SU-QUESTO-PIANETA-DELL’ABBONDANZA


 LA GRANDE TRUFFA DELL’EMISSIONE MONETARIA A DEBITO



Sicuramente apprezzabili i tentativi di migliorare la cronica carenza di denaro con varie monete complementari, fermo restando che rimangono dei (più o meno modesti) palliativi che non risolvono il problema alla radice.  Sono dei compromessi che rivelano la paura di affrontare il grande tiranno, ritenuto invincibile. Una resa senza condizioni, in attesa di tempi migliori.


 Ma, nell’era dell’informazione istantanea, i Grandi Usurai creatori di denaro sono davvero invincibili? 
Chi si fa pecora, lupo se lo mangia, diciamo qui in Sardegna (probabilmente, anche da altre parti).


 Se partiamo convinti di essere sconfitti, lo saremo veramente. E’ una mentalità da schiavi senza speranza, quando invece i Gilet Gialli in Francia e gli irriducibili No-Tav continuano a darci ammirevoli dimostrazioni che coraggio e determinazione possono essere molto difficili da piegare. 


Bisogna comunicare alle popolazioni, con ogni mezzo, senza perdersi in compromessi che consumano preziose energie, la buona novella dell’unica soluzione possibile alla miseria dilagante imposta dai Grandi Usurai : una corretta emissione monetaria. 


Il monopolio dell’informazione impedisce la diffusione della buona novella. Abbiamo visto nei post precedenti quanto Ezra Pound si lamentasse, già 80 anni or sono, del fatto che la materia monetaria venisse di proposito ignorata nei testi scolastici e nella stampa in generale. Oggi la situazione non è migliorata di molto, ma grazie soprattutto a internet, la diffusione della consapevolezza sta diventando incontenibile, e prima o poi un qualche imprevisto farà emergere la verità. Ci stiamo andando sempre più vicino. 
All’interno della Lega i meccanismi dell’inganno monetario si conoscono ormai da decenni (Borghezio ed altri), e il M5S sino a quando era all’opposizione parlava spesso in Parlamento (attraverso più esponenti) di sovranità monetaria, di moneta creata dal nulla, ed addirittura del programma di conquista del potere di Amschel Meyer Rothschild del 1773. 

Poi, come sempre, succede che, per un qualche motivo evidentemente assai convincente, nel momento in cui si arriva a ricoprire incarichi di governo, il tema della fraudolenta emissione monetaria viene accuratamente evitato. 

Ma non si potrà nascondere per sempre la verità. Apparirà, prima o poi, un politico onesto e coraggioso che in diretta Tv ed incurante delle conseguenze, spiegherà con parole comprensibili a tutti i meccanismi dell’inganno.


Cosa significa CORRETTA EMISSIONE MONETARIA ?


Emissione di Biglietti di Stato di proprietà del Popolo, emessi in pagamento delle infrastrutture e di tutto il lavoro necessario a portare avanti l’ordinaria amministrazione. Moneta  fiat, creata all’occorrenza e messa gratuitamente in circolazione senza creazione di debito verso chicchessia, non essendoci OBBLIGO DI RESTITUZIONE.  
Una moneta a CORSO FORZOSO, senza necessità di riserva aurea a garanzia, che ha valore PER LEGGE, venendo dichiarata valuta ufficiale del Paese dal Popolo sovrano attraverso il Governo da cui viene rappresentato. 
Di tale moneta, frutto della mente umana e universalmente accettata per la convenzione imposta, NON CI PUO’ ESSERE CARENZA, pur dovendo opportunamente regolarne l’emissione.



1
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
Create a website