a:link {color:red;}a:visited {color:purple;}
freddie-collins-309833
PAOLO MALEDDU
PAOLO MALEDDU

Per maggiori informazioni, puoi scrivere a:

paolo.maleddu@gmail.com

+39 3496107688

Il Blog

La moneta è uno straordinario strumento di creazione e distribuzione di benessere per tutta l'Umanità. Non può esserlo solo per una esigua schiera di Usurai malati di delirio di onnipotenza.


10/03/2018, 07:31



-THE-SECRETS-OF-THE-ETERNAL-BOOK-:-RITORNO-A--"IL-CIELO-E-LA-TERRA"----2°-parte


 I SIGNIFICATI DELLE STORIE DEL PENTATEUCO



 GENESI

RITORNO A  "IL CIELO E LA TERRA" - 2° parte

 Riepiloghiamo. La "Terra" - la qualità egoistica- è la nostra natura.
 Già sappiamo che il lavoro di "preparazione della terra" deve essere fatto con attenzione. Sappiamo anche che l’ "acqua" (la Luce della Misericordia) è il nostro principale aiuto. Corregge l’ego, riempie la terra e facilita le condizioni per la nascita di una nuova vita. La "vita" si riferisce alla qualità della donare, cioè all’uso corretto dell’egoismo - per il bene di te stesso e degli altri. 

Potresti domandare, "Che cos’è l egoismo corretto?"  È lo stato in cui senti la felicità nel donare piacere alle persone che sono intorno a te e non nell’usarle per il tuo proprio piacere. Questa felicità può essere sentita solamente in uno stato come questo, che è caratteristico del mondo spirituale.

 Che cosa vedi nel nostro mondo? I tuoi occhi distinguono tutti gli oggetti, le piante ed i corpi. Come ti rapporti ad essi? Li ami se ti procurano delle sensazioni piacevoli e li odi se non ti procurano alcun piacere. In altre parole la tua predisposizione nei loro confronti è completamente egoistica.

 Cosa succede quando correggi il tuo egoismo o anche quando semplicemente inizi questo graduale processo di correzione? Improvvisamente incominci a notare le cose che non avevi notato prima. Attraverso questo mondo immaginario incominci a vedere il mondo reale, un mondo che è sempre esistito intorno a te, che è pieno di Luce, di Amore, di reciproca dazione, è il mondo del Creatore, il cosiddetto "mondo a venire". 

Non lo hai mai visto perché eri pieno di tenebre e di odio. Il tuo stesso ego te lo teneva nascosto.

 Il tuo mondo ed "il mondo a venire" non hanno in assoluto nulla in comune, poiché esistono in base a leggi diverse. Molte persone hanno la falsa convinzione che "il mondo a venire" sia un posto in cui si va dopo la morte.
 Non è così. "A venire" significa che è il tuo prossimo stato, che devi conseguire non dopo la morte ma durante la tua vita, qui e adesso. Nel momento in cui ti metterai in sintonia con "il mondo a venire", acquisirai la capacità di vederlo.

 È come se uscissi da te stesso, lasciassi il tuo corpo egoistico e ti aprissi ad un nuovo mondo, un mondo con una sola legge: la Legge del Donare. E tu aspiri a questo mondo perché la vita dei suoi abitanti si basa sull’amore reciproco.
 In questo modo, invece di percepire solamente il nostro mondo con i suoi corpi e i suoi oggetti, incominci a percepire la forza che lo governa, nella misura in cui diventerai più simile a questa forza. Aspirando a donare, ti rendi conto che questa forza è il bene assoluto. Questa forza è il Creatore. 

Questo è il modo in cui arrivi a percepire la Luce pura e autentica, esattamente come origina dal Creatore. È come se tu uscissi per incontrare la Luce prima che essa entri dentro di te e ti colmi. Questa Luce, la Luce del Creatore, non è ancora indebolita dai tuoi filtri egoistici. È ancora pura e ti viene data l’opportunità di percepirla. Il solo fatto che tu sia in grado di distinguerla è di per sé felicità. È ciò che sia chiama "sentire la chiamata del Creatore".

 In seguito, quando la Luce avrà attraversato il sistema dei tuoi filtri, tutto quello che rimarrà sarà un minuscolo scintillio, così debole che anche una persona non corretta potrà tollerarla. 

Si tratta della stessa Luce che avevi percepito come il tuo punto nel cuore. È ciò che i Kabbalisti chiamano "una minuscola candela".

 La Luce penetra nel nostro mondo attraverso lo spesso muro di egoismo che le fa da schermo. Entra con il solo scopo di sostenere la vita nel nostro mondo. Questa Luce "si nasconde" dentro tutti gli oggetti del nostro mondo, indossa ogni genere di indumento. Tutte le volte in cui ti ritrovi a godere di un buon cibo, di cose nuove, della fama e del denaro, è stata proprio questa Luce che ti ha guidato lì!
 Ed è lei la vera fonte della tua gioia ! 

Potresti chiedere: esisterebbe qualcosa nella realtà se non fosse per questa Luce?
 Il nostro mondo non esisterebbe. Non ci sarebbe nessuno con il desiderio di vivere, perché non ci sarebbero desideri. 

Tuttavia, proprio il fatto che tu abbia un desiderio (ed uno davvero grande) di conseguire le profondità di ciò che ti succede, dice una cosa ed una cosa soltanto (senza offesa): che sei un grande egoista, molto di più di tutti gli altri. Mentre gli altri sono soddisfatti da questo mondo, tu chiedi niente di meno che il mondo spirituale! Non ti darai pace fino a quando non lo avrai rivelato e questa è un’ottima cosa, perché è precisamente ciò che il Creatore vuole da te. E questo ci porta al Terzo Giorno - la spiegazione dei tuoi nuovi desideri. 


1

PAOLOMALEDDU.COM @ ALL RIGHT RESERVED 2018

INFO COOKIE POLICY | TERMINI DI SERVIZIO

Articoli correlati

Enthusiastically visualize adaptive catalysts for change whereas cross functional e-services.
Credibly negotiate efficient testing procedures rather than multifunctional innovation. ​

THE SECRETS OF THE ETERNAL BOOK : RITORNO A "IL CIELO E LA TERRA" - 2° parte

10/03/2018, 07:31

-THE-SECRETS-OF-THE-ETERNAL-BOOK-:-RITORNO-A--"IL-CIELO-E-LA-TERRA"----2°-parte

I SIGNIFICATI DELLE STORIE DEL PENTATEUCO

Create a website